Differenze tra video porno trans e gay: tutto quello che c’è da sapere!

Vuoi scoprire quali caratteristiche contraddistinguono un filmato con trans e che differenze ci sono con un porno gay? Sei curioso di leggere qualche interessante consiglio per trovare i video pornografici di transgender migliori sulla rete? Dai un’occhiata all’articolo qui sotto!


Se sei uno che è solito girovagare tra i video porno avrai di certo avuto modo di notare che vi sono diverse categorie in cui vengono raccolte le varie tipologie di filmati. Dai video etero, suddivisi a seconda del colore dei capelli delle attrici, la nazionalità, le pratiche sessuali messe in scena, ai video gay in cui vi sono dettagli sulla fisicità degli uomini che vi partecipano, sino ad arrivare ai molto più intriganti, e quasi non categorizzabili, video shemale. Con il termine shemale si indicano infatti tutti i video in cui vi sono degli attori maschili che, a seguito dell’assunzione di estrogeni e grazie ad interventi chirurgici, hanno modificato i loro tratti fisici per apparire come se fossero delle donne. Capelli lunghi e make-up completano l’opera. I transgender che tengono di più a questa trasformazione sono soliti fare anche un intervento alle corde vocali in modo da modificare il tono di voce, ma molto spesso ti capiterà di trovare di filmati in cui l’attrice ladyboy ha un tono profondo e marcato, e potrebbe anche essere più eccitante. Le due nazionalità che puoi trovare maggiormente sono del Sud America con la pelle scura e dei paesi dell’Asia, soprattutto originari della Tailandia, con la pelle chiara e gli occhi a mandorla.

 

Ma che differenze ci sono tra un video trans e gay?

 

Ora potresti chiederti perché i video con transgender non vengono considerati a tutti gli effetti dei video gay dato che tecnicamente e generalmente vi sono due o più uomini camuffati o meno che si inculano vicendevolmente. La differenze principale è il tipo di pubblico che li segue. Per un fattore probabilmente psicologico, le persone etero sono quelle più attratte da i video con transgender e non fanno caso tanto all’atto di penetrazione, ma sono invaghiti dalle sembianze femminili dell’attore. Nei casi dei video gay invece gli attori attivi devono essere simbolo di virilità, palestrati e tonici, mentre quelli passivi devono rispecchiare canoni da teenager, con corpi minuti, ma sempre e solo con tratti assolutamente maschili. Il pubblico richiede questo tipo di filmati, e viene accontentato egregiamente. Inoltre, i video trans più comuni hanno come protagonisti un solo transgender su cui si concentra tutta l’attenzione, mentre nei video gay vi sono sfumature diverse che tentano di colpire lo spettatore. Non ti annoio oltre. Sono certo che non vedi l’ora di vedere delle belle sborrate trans all’interno di uno dei tanti video. Con una ricerca accurata puoi trovarne interne, sul culo, sul viso, sulle tette finte, doppie o triple. Non ti resta che metterti alla ricerca. Ti consiglio delle sborrate interne perché sono davvero eccitanti. A presto!

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

© 2017. - IlTamburo.it - Chi Siamo