Prima scopata nel culo per la mia ragazza 18enne

Ho sempre avuto una debolezza per la mia prima ragazza. Una troietta 18enne porno che adorava il sesso bollente. La scopavo dappertutto e ovunque. Era molto perversa e le piaceva da morire il mio cazzo grande e grosso. Aveva 8 anni meno di me ed era davvero bella e molto attraente. Facevamo tanto sesso pero senza mai cercare di fare sesso anale. Tutto e cambiato durante una sera quando Anna esce dalla doccia tutta nuda e mi dice che vuole prenderlo nel culo. Aveva un culetto stupendo, tondo e sodo, un culo perfetto che mi faceva sempre impazzire dalla voglia quando mi tornava davanti. Ho sempre desiderato di sfondarlo pero Anna non mi ha mai lasciato di scoparla pero in quella serata l’ho fatta quasi piangere nella sua prima scopata nel culo. Era vergine di culo e per la mia fortuna sarei stato il primo a entrare in quel buco stretto e accogliente.

Ho iniziato a baciarla con una voglia pazzesca e poi la voltai subito sul divano e iniziai a leccare il suo buco del culo che era stretto e bollente.

Mentre leccavo il suo ano ho iniziato a infilare dentro una dita e Anna emise un gemito di dolore pero non mi sono fermato e ho spinto dentro anche la seconda dita e ho cominciato a masturbarla intensamente. Volevo dilatare un po il suo culo vergine mentre sputavo ogni tanto sulle mie dita e continuai lasciando entrare e uscire le mie dita. Poi Anna scende dal divano, si mette in ginocchia e ingoia a un colpo il mio cazzo duro e inizia a succhiarlo con vigore. Ha continuato cosi per qualche minuto regalandomi dei pompini davvero intensi. Con il cazzo in bocca mi dice che e pronta per farsi inculare e si mette a pecorina sul divano. Avevo finalmente davanti il suo magnifico culo.

Ho sputato sul mio cazzo e anche nel suo buco stretto, appoggiai la cappella e iniziai a spingerlo dentro. Il suo culo era cosi stretto che il mio cazzo grosso faceva fatica a entrare. Allora ho preso il mio cazzo con la mano e glielo misi dentro e in quel momento Anna ha emesso un forte gemito di dolore perché il suo culo era per la prima volta sfondato. Ho sentito come il mio cazzo entro tutto dentro di lei e ho iniziato a penetrarla lentamente per farla abituare. Potevo sentire il suo buco del culo che si modellava stretto sul mio cazzo e ho cominciato a crescere il ritmo mentre Anna gemeva dal dolore. Lo tirai fuori per un attimo e li ho sputato nel buchetto per poi andare di nuovo dentro. Questa volta andai decisamente più forte mentre il suo buco si stava dilatando e la mia ragazza 18enne porno stava cominciando a urlare dal piacere. Iniziai a incularla con velocità scopandomi quel suo bel buchetto vergine continuando a scoparla cosi e dopo una lunga scopata nel culo, le sborrai dentro scaricando tutta la mia sperma nel suo culo e poi estrassi il mio cazzo dal suo buco allargato…

La mia prima volta con un gay

Fino ad allora, anche se sono sempre stato curioso di fare sesso con un ragazzo, avevo visto un gay in azione solo su siti porno con video xxx. È successo tutto un sabato sera di circa cinque anni fa in un locale gay. Claudia, un’amica mi aveva invitato ad andare con lei in un locale gay. Era la mia prima volta. Ma tutto si è trasformato in un’esperienza sessuale unica. Quando siamo arrivati, Claudia mi presenta uno dei suoi amici gay. Marco, un bel ragazzo biondo di 25 anni e ben fatto in palestra. Indossava una camicia sbottonata ed erano visibili i suoi pettorali sexy.

Abbiamo bevuto qualcosa e iniziato a sentirsi un po ubriachi. Sapevo di dovermi trattenere pero avevo una voglia tremenda di fare sesso.

Marco ha fatto la prima mossa. Si e avvicinato e ha iniziato a strusciare la sua mano contro il mio cazzo. Per me era una situazione molto confusa pero molto eccitante nello stesso tempo. Era la prima volta che un gay mi toccava il cazzo. Ero davvero molto eccitato! Il locale era pieno ed eravamo quasi vicini l’uno all’altro. La musica era troppo alta ed era molto difficile da sentire qualcosa, quindi Marco si è avvicinato al mio orecchio e mi ha chiesto se volevo andare a casa sua. Prima abbiamo lasciato Claudia a casa e poi siamo arrivati a casa di Marco. Siamo entrati in casa sua e senza aspettare Marco mi ha sbottonato i pantaloni. Ci siamo fermati sul divano, mi ha sentito un po molto teso e per farmi rilassare ha preso il mio cazzo in mano e ha iniziato a segarmi. Mi ha detto che se voglio può fermarsi pero gli dissi di continuare a toccarmi il cazzo. Ero troppo eccitato, Marco sapeva come comportarsi con il cazzo e nel frattempo si e tolto la camicia e anche i pantaloni. Non indossava le mutande. Il suo cazzo era duro pero i miei occhi si sono fermati sul suo culo che era davvero perfetto. Gli ho detto che ha un culo che può far eccitare ogni maschio etero. Lui sorrise e in quel momento ho sentito la sua bocca sulla mia cappella e ha iniziato a succhiarmelo con passione. Leccava la cappella e poi la infilava con calma in bocca e poi l’ha preso tutto in gola. Era una sensazione davvero incredibile perché Marco sapeva come fare un pompino perfetto.

Stavo li seduto sul divano e guardavo eccitato al massimo come Marco era ginocchio davanti a me e mi succhiava con una voglia tremenda. Voleva sempre più cazzo mentre mi prendeva per le chiappe e lo spingeva profondamente in gola. Gli ho afferrato i capelli e ho cominciato a scoparlo in bocca mentre andavo su e giù velocemente. Una sensazione stupenda! Era una vera goduria pero ero cosi eccitato che stavo per venire e gli ho detto dove vuole la sborra. Marco ha risposto che voleva che li coprissi la faccia e allora ho iniziato a sborrare con dei schizzi abbondanti mentre lui assaggiava tutta la mia sperma con un sorriso perverso.

Due zoccole porno scatenate

Questa è una delle migliori esperienze sessuali che mi sono successe perché mi sono scopato due zoccole porno davvero scatenate che mi hanno fatto scoppiare il cazzo con le loro fighe stupende. Vi racconterò una storia come quelle che le avete visto in tanti video di porno italia. Un sabato sera dopo tanto alcool, sono uscito dal club con due amiche che le ho sedotto facilmente visto che erano ubriache. Prendiamo il taxi per andare nel mio appartamento e la temperatura e cominciata a salire già dall’ascensore dove le zoccole porno iniziarono a baciarsi e a toccarmi il cazzo che era duro come una roccia sotto i pantaloni.

Le ragazze erano molto sexy, con belle tette sode e con dei fisici davvero arrapanti.

Entrati in casa le ragazze sono cosi eccitate che si tolgono subito i vestiti, si mettono sul divano, si accarezzano e cominciano a baciarsi. Io mi siedo sulla poltrona davanti, mi tolgo i pantaloni e comincio a toccare il cazzo. Le guardo come poi cominciano leccarsi i capezzoli e si toccano le fighe già bagnate.  Le zoccole porno poi si alzano, si avvicinano e si mettono in ginocchia e hanno cominciano a succhiare il mio cazzo. Lo accarezzano e lo succhiano insieme mentre si toccano le loro lingue quando mi assaggiano la cappella.

Le zoccole prendevano a turno in bocca il mio cazzo mentre nello stesso tempo si toccano a vicenda le fighe. A volte me lo presero anche tra le loro bellissime tette. Poi mi avvicino e le bacio mentre le nostre tre lingue si mescolano. Andammo poi a letto dove una delle zoccole porno mi mette la sua figa in faccia e sento il suo profumo vertiginosamente buono e ho iniziato e leccare le sue labbra bagnate mentre l’altra troia prese il cazzo in bocca ingoiandolo completamente. Poi le ho messe una sopra l’altra e ho cominciato e leccare a turno le loro fighe stupende. Assaporo i loro umori e sento le loro vagine cosi bagnate che sono pronto per sfondarle con il mio cazzo duro. Ho iniziato a penetrare prima l’una e poi l’altra con il mio cazzo che andava giù e su dentro le loro fighe bagnate mentre le zoccole porno si baciavano e urlavano dal piacere.

Mi stavo godendo una scopata a tre davvero fantastica con due zoccole porno sexy che sapevano come usare le loro fighe scatenate. Dopo un po’prendo alla pecorina una delle troie con il mio cazzo che le pulsa dentro di lei. La zoccola sbava dal piacere e mentre si gode il mio cazzo da dietro, lecca la figa della sua amica. Poi e arrivato il momento dell’altra gnocca che lo spinse tutto dentro e ha cominciato a cavalcarmi come una pazza mentre la sua amica leccava i suoi capezzoli. Le ho scopate senza tregua in tutti i modi e poi i miei movimenti dentro le loro fighe aumentarono d’intensità e dopo ho tirato fuori il cazzo dalla figa e finalmente sborro sulle loro facce…Le zoccole porno stavano in ginocchia a baciarsi con le bocche piene con la mia sborra…

Due studentesse con delle fighe bellissime

Era il secondo anno della facoltà e facevo parte di un programma di scambio di studenti in Spagna. Sono seduto a studiare nella mia stanza. Ogni tanto mi prendo una pausa per guardare qualche film porno in streaming gratis. All’improvviso sento bussare la porta.

Apro e trovo davanti due belle ragazze. Le ho subito riconosciute. Siamo insieme nello stesso corso. Le ragazze mi dicono che dobbiamo fare un progetto insieme.

Ci sediamo alla scrivania. A un certo punto vedo uno spettacolo decisamente sensuale. Indossano entrambe un top bianco dal quale s’intravede la forma dei loro seni. Sono decisamente belle, una con i capelli neri, lisci e lunghi mentre l’altra, bionda e con i capelli più corti. Resto incantato per circa due minuti finché non si accorgono che le sto guardando le gambe sotto la scrivania.

Alzo lo sguardo e mi rendo conto che le ragazze hanno capito le mie intenzioni e mi sorridono in un modo perverso. Ho una erezione istantanea. Noto poi che la mora guarda la bionda con uno sguardo malizioso che provoca in me un aumento dell’eccitazione. Già si vedeva il mio cazzo gonfio attraverso i pantaloni. Stava succedendo tutto troppo in fretta!

Mi alzo per andare in bagno, ma mi accorgo pero che allora le ragazze stanno guardando fisso il mio cazzo che si vedeva chiaramente gonfio sotto i pantaloni.

“Niente male”, dice la ragazza bionda.

Appena uscito dal bagno, non mi danno neanche il tempo di sedersi che sento una mano accarezzarmi il cazzo.

“Abbiamo visto che ti piacciono i film porno in streaming gratis” dice la mora. “Adesso pero ti offriamo noi qualcosa di gratis più eccitante”, aggiunge la bionda. Mi sbattono sul letto, e cominciano spogliarsi lentamente mentre si baciano. Restano solo con le mutandine, si avvicinano e mi tolgono tutti i vestiti. Non mi sembra vero!

Finiscono di spogliarsi e le osservo in tutta la loro bellezza, due fighe bellissime con delle labbra carnose magnifiche! Iniziano insieme a leccarmi il petto e poi le loro lingue scivolano sulla punta della cappella e cominciano succhiarmi con una voglia tremenda. Le guardo mentre si baciano con il mio cazzo nelle loro bocche capienti. Comincio baciare le tette e poi scendo sempre più giù, finché non sento l’odore incantevole delle loro fighe bellissime. Infilo la lingua tra le labbra delle loro vagine umide.

“Vogliamo che ci chiavi con forza, in tutte le posizioni e in tutti i buchi, ti faremo godere tantissimo.”, dice la troia bionda che nel frattempo mi salta sopra, di spalle e inizia a spingere e comincia a cavalcare il mio cazzo. Inizio scoparla con molta forza e velocità mentre geme dal piacere e nello stesso tempo sento la lingua della mora sulle mie palle.

La troia brunetta poi si mette a pecorina e mi dice di sfondare il suo culo. Senza perdere tempo mi alzo e la scopo con forza nel culo per alcuni minuti, quando sento la lingua della sua amica che mi leccava il buco del culo. Una sensazione unica! Continuo a scopare le loro fighe bellissime in diverse posizioni e continuo cosi finché non sento che vengo. Le troie si mettono in ginocchia davanti a me ed esplodo il mio sperma sulle loro facce…Che spettacolo stupendo…Vedo come le troie si baciano con le labbra coperte di sperma…

Due grandi cazzi giovani da non dimenticare

Sono un tipo 39 enne, con un bel fisico, carino e con tanta voglia di fare sesso e sempre in cerca dei giovani attraenti. Adoro i cazzi giovani! Anche se sono sempre stato aperto alle nuove esperienze, fino a tre anni fa, non avevo mai fatto sesso in tre! Ricordo bene che era un venerdì sera. Ero appena arrivato dal lavoro. Dopo la doccia mi metto sul divano e cerco video porno con dei cazzi giovani. Mentre sfogliavo il sito porno, a un certo punto si apre una finestra con un sito d’incontri gay. Mi registro per curiosità e inizio a cercare tra i profili. Ho scoperto subito che a due chilometri dalla mia abitazione c’è un una coppia 20enne, due ragazzi sexy, entrambi con dei fisici sexy e ben fatti in palestra. Mi sono preso di coraggio di scrivere e la risposta non tardò ad arrivare.

Ho iniziato a parlare con uno dei ragazzi, Claudio. Dopo lunga discussione gli ho chiesto se volevano venire da me ma mi ha detto che il suo amico era andato in città con degli amici pero se volevo ci potevamo vedere la sera dopo. Ovviamente ho accettato. Sabato sera i ragazzi sono venuti a casa mia. Abbiamo iniziato a parlare e a bere del vino. Poi ci siamo seduti sul letto e abbiamo iniziato a baciarci. Una sensazione davvero eccitante! Abbiamo cominciato spogliarsi e dalle loro mutande sono usciti fuori due cazzi giovani grandi e grossi. Che goduria! Senza perdere tempo, Claudio ha iniziato a succhiarmelo cosi anch’io volevo sentire il cazzo in bocca e ho preso il cazzo lungo e duro di Mario e ho cominciato ad assaggiarlo con una voglia pazzesca. Ci siamo scambiati tra di noi dei pompini di gola profonda e poi Mario mi ha girato e allargato le gambe e ha iniziato a leccarmi il buco del culo con la lingua. In seguito, senza dirmi nulla mi ha ficcato il suo enorme cazzo nel mio culetto. Ho sentito un dolore e ho tirato un urlo pero Mario ha continuato a spingerlo dentro con più forza dicendo che vuole rompermi il culo. Da quel momento mi sono eccitato cosi tanto che il dolore e subito scomparso e volevo sentire tutto dentro quel cazzo giovane stupendo. Mario mi scopava in culo nella posizione del missionario con molta foga mentre Claudio spingeva il suo cazzo duro nella mia gola e nello stesso tempo loro due si baciavano sopra di me. Troppo eccitante!

Cosi mi son ritrovato piegato in diverse posizioni sessuali con due grandi cazzi giovani che mi ficcavano a turno il culo. Era la mia prima volta in tre, una goduria immensa! Ho sentito il mio culo allargarsi mentre Claudio e Mario non si fermavano. Mi scopavano in bocca e culo a turno, con dei forti colpi di cazzo. Sentii poi che stavano entrambi per venire e a un tratto ho sentito tutta la sborra di Claudio nella mia bocca e mentre ingoiavo i suoi schizzi caldi, Mario tira fuori il cazzo dal mio culo, toglie il preservativo e si svuota le sue palle sulla mia faccia… Mentre loro sono andati a fare la doccia, io sono rimasto sul letto soddisfatto e coperto di sperma…

VERONICA E LE SUE IDEE GENIALI

Quando la tua migliore amica ti propone un threesome con una sua amica e di girare un video hard, come puoi rifiutare?

Ero alquanto stupito quando Veronica mi fece la proposta, ma di certo non mi sarei tirato indietro.

Era da tempo che volevo scoparmi quel suo culo perfetto e quelle tettone sode che si ritrova.

Quando arrivò a casa mia con l’amica non potevo credere ai miei occhi: due tettone sexy pronta a farsi fottere e giocare con il mio cazzo!

Ci spostammo in camera e ci spogliammo.

Veronica subito cominciò a farmi una sega mentre io mi concentrai sui capezzoli della gnocca bruna.

Poi mi fecero stendere e mentre Veronica si sedette sulla mia faccia così che potessi leccarle la vagina, l’amica prese il mio cazzo in bocca e cominciò a succhiarmelo.

Non riuscivo a tenere i fianchi sul letto e quindi spingevo sempre in su nel calore di quella bocca perfetta che mi stava prendendo sempre più in profondità.

Sopra di me Veronica stava perdendo la testa per quanto stava godendo e cominciò a sfiorarsi voracemente il clitoride fino a venirmi in faccia.

Cambiammo allora posizione e mentre infilavo il cazzo nella figa bagnata di Veronica che era di fronte a me con le gambe divaricate, la bruna era seduta su di lei così che Veronica le potesse leccare la vagina.

Le mie spinte si fecero sempre più ardenti e quando la sentii gemere di piacere nonostante avesse la bocca occupata, le infilai anche un dito dentro così da farla venire velocemente e concentrarmi poi sulla bruna.

Lei aveva la figa bella bagnata e non mi fu difficile penetrarla quando mi si mise a pecorina di fronte. Mentre le spingevo il cazzo dentro, infilavo due dita nella figa di Veronica che si era stesa accanto a me.

Eravamo tutto un gemito di passione, si sentiva l’odore del sesso nell’aria e magari anche il mio vicino si stava segando se ci stava ascoltando.

Dopo aver portato all’orgasmo la bruna, sputai tra le tette di Veronica e, mettendomi con le gambe divaricate sopra di lei, cominciai a fotterle in quello spazio chiedendo a lei di tenere strette le tette così da creare una fessura.

Il mio cazzo era sempre più duro e rosso, pulsava così tanto che pensavo sarei venuto di lì a poco.

Prima però volevo scoparmi anche le tette dell’altra porcona e quindi la feci stendere e cominciai a spingere mentre lei era lì con il mento all’ingiù e la bocca aperta come se mi stesse chiedendo di darle il mio sperma caldo.

Mi alzai poi in piedi, la rimisi a pecorina e glielo infilai di nuovo dentro mentre Veronica si sedette sotto di me per leccarmi e succhiarmi le palle.

Dopo qualche spinta uscii e le feci mettere con le facce vicino al mio cazzo così da sborrare sui loro visi così perfetti.

Caricammo il video con il nome porno tettone. Non riuscivo a credere a quello che era successo, mi sembrava di essere in un sogno…e infatti poi mi svegliai!

La mia prima tettona asiatica

Dieci anni fa, quando avevo 32 anni, sono stato mandato dall’azienda a Tokyo per un mese con il lavoro.

Posso dire che ho sempre avuto una debolezza per le ragazze asiatiche. Mi sono sempre sembrate sexy e sensuali.

Ero già a Tokyo da una settimana. Nei primi giorni sono stato molto impegnato con diversi incontri. Tuttavia, dopo una settimana sentivo il bisogno di rilassarmi e divertirmi. Ero già stufo di farmi la sega guardando dei film porno gratis streaming ogni sera. Avevo una voglia tremenda di scopare una bella figa asiatica!

Era sabato sera e ho deciso di andare in un club con i colleghi di lavoro.

Dopo un giro di aperitivi alcolici tra colleghi, ho notato due o tre ragazze che potrebbero soddisfare la mia voglia di scopare.

Noto che una di loro, una bellissima tettona asiatica intorno a 25 anni, mi sta fissando negli occhi. Senza perdere tempo, mi avvicino a lei e le chiedo se posso offrirli qualcosa da bere.

Sussurrandomi all’orecchio, sento le sue tette grosse appoggiandosi sul mio petto e sussurrandomi all’orecchio, mi dice che gli posso offrire tutto quello che voglio perché ha già capito come l’ho fissata tutta la notte!

Sento il suo respiro nel mio orecchio e a un tratto il mio cazzo diventa subito duro sotto i pantaloni.

Essendo giorni che non mi faccio una sana trombata, finalmente sono felice di conoscere questa bella tettona asiatica.

Abbiamo continuato a bere insieme e a un certo punto non ho resistito. Comincio a baciarla e le metto la lingua in bocca. Lei mi risponde subito e contemporaneamente mi mette già la mano sul cazzo già teso.

Voglio scopare fortemente questa tettona asiatica e la invito nel mio appartamento. Lei accetta subito. Siamo entrambi eccitati e un po ubriachi.

La bella zoccola tettona asiatica non perde tempo, si spoglia e rimane in mutande. Si mette in ginocchia e mi comincia a spogliare i pantaloni e subito inizia a spompinarmi il cazzo che era già molto eccitato. Ha una bocca calda e mi godo dei pompini fatti davvero bene. Poi mi spoglio e la stendo sul letto e le levo le mutandine. La metto nella posizione del missionario. Mi ritrovo davanti una bella figa un po pelosa che mi fa eccitare ancora di più e infilo la lingua tra le sua labbra che comincia a bagnarsi dopo qualche leccata.

La sua passera e già abbastanza umida e lubrificata e comincio entrare piano mentre la tettona asiatica tira fuori un forte gemito. Ha una figa stretta, tiro fuori il cazzo e poi vado di nuovo dentro. Adesso la troia comincia muoversi con il mio cazzo che va sempre più in profondità e comincio scoparla con intensità.

Finalmente mi sto montando una troia asiatica!

La giro a la metto a pecorina e la faccio godere ancora di più per un paio di minuti con dei colpi profondi di cazzo pero sono cosi eccitato che mi lascio andare e vengo sul suo bel culetto tondo e sodo…

Le tre settimane successive non ho più avuto bisogno di film porno gratis streaming perché la troia tettona asiatica si è occupata di soddisfare le mie voglie quasi ogni sera…

Dieci interessanti curiosità sul sesso

Vuoi scoprire alcune irriverenti curiosità su sesso e fantasie erotiche? Pensi di conoscere ogni dettaglio che caratterizza questo variegato mondo? In questo articolo potrai leggere cinque fatti che riguardano la vita sessuale di uomini e donne di cui si parla poco. Continua sotto.

In ogni ambito e settore, che si tratti di internet o giornali, si parla quotidianamente di sesso. Le questioni trattate, tuttavia, sono spesso superficiali e poco interessanti. Molti dati vengono trattati come dei veri e propri tabù. Per questo motivo, puoi leggere qui sotto alcuni dei fatti più interessanti che riguardano la sessualità di uomini e donne:Le donne perdono la verginità più tardi degli uomini. È stato stimato che le ragazze perdono la verginità a circa 17 anni, mentre gli uomini a 16, nonostante le donne maturino a livello sessuale molto prima degli uomini.

Il clitoride è più lungo di quel che sembra. Ebbene si, la parte visibile del clitoride è solo la terminazione finale. In realtà, la parte invisibile all’interno può raggiungere i 10 cm di lunghezza e i 6 cm di larghezza. Si tratta quasi di un piccolo pene e come esso è erettile.

Un seno piccolo è più sensibile. Da alcuni studi è emerso che le donne con delle tette piccole hanno una sensibilità alla stimolazione erotica maggiore. Inoltre, con l’avanzare dell’età il seno perde ancora più sensibilità.

Il pene si può fratturare. Nonostante il pene sia un’organo estremamente pratico e flessibile, può essere fratturato. Una frattura si può verificare a causa di colpi bruschi durante l’erezione.

Una donna può raggiungere oltre 130 orgasmi. È stato condotto un esperimento in laboratorio, in cui una donna ha raggiunto il record di 130 orgasmi.

L’ano è una zona erogena anche negli uomini. Nonostante per alcuni possa sembrare strano, l’ano è un punto che se stimolato a dovere può determinare una forte eccitazione anche negli uomini. Non a caso si possono trovare diversi filmati porno gratis in cui viene praticato il massaggio prostatico.

Il punto G non è in una posizione fissa. Sono stati condotti diversi studi sulla presenza del famoso punto G che causerebbe orgasmo ed eiaculazione nella donna. Anche se generalmente si trova nella parte inferiore dell’uretra, è accertato che può variare da donna a donna.

Essere in sovrappeso rallenta l’orgasmo. È stato stimato che gli uomini che sono in sovrappeso hanno un orgasmo più lento e durano circa cinque minuti di più di coloro che hanno un fisico snello. Nonostante ciò, è stato evidenziato anche come un’eccessiva quantità di grasso porti gravi conseguenze a livello sessuali, quali perdita di eccitazione e disfunzione erettile.

Una donna su tre si masturba guardando dei porno. Anche se i maggiori fruitori di film porno gratis restano sempre gli uomini di tutte le età, anche le donne negli ultimi anni si sono appassionate al genere, soprattutto grazie a Internet.

Eiaculare spesso previene i problemi alla prostata. Non importa che l’eiaculazione sia determinata da masturbazione o da attività sessuale di coppia, l’importante è che avvenga più di 21 volte al mese e regolarmente.

Le 6 bollenti pornostar nel panorama shemale!

Volete sapere quali sono le migliori pornostar famose del panorama dei video shemale? Ecco qualcuna delle pazzesche interpreti che ci farà impazzire con corpi da urlo e performance eccitantissime!

Aubrey Kate

Chiunque segua trans porn conosce il nome Aubrey Kate, e non sorprende che il 2018 sia stato un altro anno di bandiera per la bomba bionda. Aubrey ha abbellito le copertine di quasi tutte le uscite in cui è apparsa quest’anno e ha offerto ai suoi fan una varietà di spettacoli diversi. Dal suo ruolo di supereroe in Trans Tastic Four, a una formidabile Dominatrix in TS FemDom, alla sua apparizione di video-vixen in quasi tutto il resto, Aubrey Kate ha dimostrato di essere un artista versatile e imponente quest’anno.

Kelli Lox

Kelli Lox è uscita davvero dal guscio quest’anno, mostrando il suo spirito spumeggiante e la sua personalità amante del divertimento con i suoi fan, in film come Real Fucking Girls e Best of Monstercock: Trans Takeover 2. Mentre i capelli di Kelli in technicolor possono cambiare spesso, una cosa che non ha mai i cambiamenti sono la dedizione di Kelli nell’esprimere se stessa come un essere sessualmente artistico, ed è quello che amiamo di lei!

Chelsea Poe

Chelsea Poe ha scosso il 2016 come nessun altro. Che stia sostenendo i diritti dei trans nell’industria per adulti, dirigendo le sue uscite per TROUBLE Films, o recitando in alcune tra le più famose scene hot del suo genere, Chelsea ha aperto la strada affinché gli spettatori e i fan possano consumare porno trans con una coscienza. L’arte di Chelsea porta qualcosa di veramente unico e speciale al genere trans, e, come sempre, stiamo aspettando con ansia la sua prossima uscita!

Aspen Brooks

Aspen Brooks si è presentata all’industria degli adulti nel 2016 e l’abbiamo abbracciata a braccia aperte. La bellezza impertinente ci ha entusiasmato con le sue interpretazioni ancora e ancora con i suoi ruoli in TransSensual, e la sua sicurezza e maturità l’ha reso ancora più sorprendente quando abbiamo scoperto che aveva solo 18 anni! Aspen potrebbe provenire dalle gelide Alpi di Switz, ma questa giovane e ambiziosa bomba è decisamente bollente!

River Stark

Abbiamo avuto il piacere di sbavare sul River Stark quest’anno quando è entrata nel settore con il botto, filmando per i migliori studi di registrazione. Come se non fosse abbastanza impressionante, River si è fatta le ossa in ruoli di recitazione piuttosto pesanti dal suo  primo anno. Le esibizioni di River in Transition e My TS Teacher sono assolutamente da non perdere e dimostrano che c’è molto di più a River Stark oltre al suo corpo da sballo.

Jessica Fox

Nessuno potrebbe mai averne abbastanza della pazzesca nativa americana Jessica Fox! La dea dai capelli corvini ha brillato con ruoli più dominanti, come la sua interpretazione in TS Girls In Charge, e una scena di glory-hole particolarmente titillante. Non vediamo l’ora di vedere cosa ha in serbo il nuovo anno per questa stupenda showstopper!

Cos’è il massaggio alla prostata?

Per molti anni, l’idea del massaggio prostatico era sinonimo, nella mente di molte persone, di una cosa sola: un viaggio all’urologo. Ma negli ultimi 16 anni, il concetto di massaggio prostatico ricreativo ha attirato una grande attenzione. Questo aumento di popolarità è probabilmente rintracciabile per la commercializzazione di massaggiatori per il punto G maschio (prostata) nel 2002, prodotti alimentati dalle contrazioni pelviche. Mentre il massaggio prostatico erotico risale a millenni fa, alle tradizioni orientali del Tantra e del Tao, lo sviluppo di dispositivi che permettono a un individuo di esplorare il massaggio alla prostata auto-somministrato, nella privacy della propria casa, sono un punto di svolta. Adesso anche molti video hard integrano questa pratica!

Cosa sapere sul massaggio alla prostata?

Per coloro che hanno esperienza con il gioco anale, il massaggio prostatico può essere facilmente integrato in sessioni da solo o in coppia. Dopo tutto, è un piccolo passo (circa tre pollici) passare dall’apertura anale alla superficie posteriore della ghiandola. Gli appassionati di sesso anale possono già avere vagamente familiarità con le sensazioni della prostata, anche dal contatto minore e più limitato di un vibratore o di un dildo. Il massaggio della prostata aumenta il piacere fornendo una stimolazione più focalizzata della ghiandola che ospita un fascio di nervi noto come il plesso prostatico. Il nervo pudendo (il nervo che trasporta la sensazione dal pene e la pelle attorno all’ano e al perineo) è uno dei numerosi nervi di ​​questo fascio. Questo spiega perché i destinatari del massaggio prostatico riferiscono spesso sensazioni di sensazioni in tutta la regione pelvica. Non c’è da meravigliarsi che la prostata fosse vista come un centro di vitalità sessuale e di energia interiore e considerata in termini sacri negli insegnamenti Tantrico e Taoista!

Cosa considerare prima del massaggio?

Prima di esplorare il massaggio prostatico, si dovrebbe essere consapevoli di diverse cose. Per cominciare, la prostata non è un pene, e mentre ciò potrebbe sembrare ovvio, molte persone commettono l’errore di avvicinarsi alla pratica in modo simile alla stimolazione del pene. Mentre più duro, più veloce, più a lungo può funzionare per un lavoro manuale, non è il caso del massaggio prostatico. La verità è che la prostata è più reattiva alla stimolazione nella gamma da sottile a moderata. E mentre le intensità leggermente più elevate possono essere piacevoli, non dovrebbero essere mantenute per un lungo periodo di tempo in quanto la prostata può essere facilmente desensibilizzata. Oltre a ciò, va detto che una manipolazione vigorosa, prolungata e ad alta intensità della prostata può essere dannosa e dovrebbe essere evitata.

Insomma, si tratta di una pratica piacevole e stimolante che è stata spesso associata erroneamente solo al mondo gay, togliendo cosi a molti la possibilità di godersela in pace. Se non siete ancora pronti a provarla su di voi, ma siete curiosi, potete provare a guardare un film porno intero e farvi la vostra idea! Se poi vi andasse di provare…

© 2022. - IlTamburo.it - Chi Siamo